Area la Meravigliosa Capitanata

*

Basilio Boioannes

Catepano

(in Capitanata, 1017-1028)

Approfondimento:
Cronologia

956-970
Costituzione del "Catepanato d'Italia".
Ultimo ventennio del X sec.
Campagne militari in territorio dauno del catepano Calociro Delfina e riconquista di diversi centri.
1009
Prima insurrezione anti-bizantina di Melo.
1010 (marzo)
Arrivo del catepano Basilio Mesardonites in Puglia e fine della rivolta di Melo in estate.
1012
Il pontefice Benedetto VIII affida a Datto una torre sul Garigliano.
1017 (primavera)
Seconda spedizione di Melo e sue vittorie sui bizantini.
1017 (agosto)
Il catepano Tornikios Kontoleon viene richiamato a Costantinopoli.
1017 (dicembre)
Giunge a Bari il catepano Basilio Boioannes. Inizio della sua attività come catepano e protospatario d'Italia. Rinascita del territorio dauno.
1018 (1 ottobre)
Il Boioannes sconfigge a Canne le truppe di Melo. Fuga di Melo.
1019 (giugno)
Atto greco di fondazione di Troia.
1020 (Pasqua)
Il pontefice Benedetto VIII incontra a Bamberga l'imperatore Enrico II e lo esorta a contrastare la presenza bizantina nell'Italia meridionale.
1020 (23 aprile)
Morte di Melo a Bamberga.
1020 (estate)
Benedetto VIII fa ritorno a Roma.
1021 (inizio)
Donazioni fatte dal Boioannes a Pandolfo di Capua per cercare Datto, cognato di Melo, nei suoi territori.
1021 (prima di giugno)
Atto con cui il Boioannes assegna al monastero di Montecassino i possedimenti tolti a Maraldo di Trani.
1021 (15 giugno)
Datto giunge prigioniero a Bari e viene fatto giustiziare.
1021 (dicembre)
Enrico II imperatore arriva a Ravenna.
1022 (primavera)
Enrico II raggiunge col suo esercito la Puglia e assedia Troia.
1022 (giugno)
Tragica fuga dell'abate Atenulfo I di Montecassino.
1023
Rayca assedia Bari e la fortezza di Palagiano presso Taranto. Il catepano Boioannes fa erigere il castelliu di Mottola. Allontanamento di Rayca dai territori greci.
1024
Il Boioannes compie una missione militare in Croazia.
1024 (9 aprile)
Morte del pontefice Benedetto VIII, viene eletto Giovanni XIX.
1024 (13 luglio)
A Bamberga muore l'imperatore Enrico II.
1025
Il Boioannes viene designato anche come stratega del tema di Calabria.
1025 o 1026 (dicembre)
Documento del Boioannes con cui dona all'abate del monastero di San Giovanni in Lamis beni terrieri sul Gargano.
1025-1028
Fallimentari azioni militari bizantine per la conquista della Sicilia

1028 (entro settembre)
Il Boioannes termina la sua attività di catepano e protospatario d'Italia e insieme col il comandante Oreste lascia la Puglia.
1040
Il milanese Arduino comincia una campagna antibizantina nell'Italia meridionale.
1041
I Normanni attaccano Melfi.
1071
La presa di Bari da parte dei Normanni pone fine al Catepanato d'Italia.

Autore: Tommaso Palermo

Data aggiornamento: 23 dicembre 2008

Torna all'inizio

Meravigliosa Capitanata © 2007 Biblioteca Provinciale di Foggia, la Magna Capitana

Icone validazione accessibilità Valid XHTML 1.0! | Valid CSS! | Indicazione del livello di accessibilità WCAG1.0conformità livello di accessibilità: doppia A. | Sito realizzato con fogli di stile | Sito realizzato da Antonella Bevilacqua